Quiz. Ecco i casi in cui si usa: 1. quando si stila una lista, si pone una virgola tra i vari elementi, tranne tra gli ultimi due, dove invece va messa una “e”. il discorso diretto richiede: – i verbi come dire, chiedere, rispondere… – due punti e una lineetta o le virgolette – dopo la – o << va sempre la lettera maiuscola. Segni di punteggiatura in frasi con il discorso diretto sono messi a seconda di dove sono esattamente le parole dell'autore.. Quando le parole dell'autore sono all'inizio di una frase, viene inserito un punto dopo di esse e l'istruzione viene formata su entrambi i lati con le virgolette. DISCORSO DIRETTO . Diciamo subito che tra virgolette alte e virgolette basse sono generalmente consigliate le seconde in modo tale da tenere libere quelle alte per segnalare una citazione interna al discorso diretto. Ho trovato l’articolo davvero interessante. Se scrivete un periodo formato dal solo discorso diretto, la punteggiatura va all'interno del dialogo, come nell'esempio: "Vado e torno." Vediamo qualche esempio: 1) Con le battute “assolute”, tutta la punteggiatura va all’interno delle virgolette: Visualizza altre idee su discorso indiretto, progetti di … Gli antichi greci e latini, infatti, ... - Per la prima parola di un discorso diretto, dopo le virgolette o la lineetta. Le regole di punteggiatura del discorso diretto non sono difficili così come quelle che andrebbero rispettate per il corretto utilizzo del punto e virgola: vanno seguite alcune indicazioni dalle quali non si può sfuggire, ma state certi che non si tratta di nulla di complicato. Esercizi di punteggiatura: virgola. Inforcò la bici e s'involò. Le virgolette conclusive andranno inserite soltanto una volta, cioè alla fine del monologo. Scegli la frase con la punteggiatura corretta. di Giogiu. … Per trasformare il discorso diretto in discorso indiretto devi: eliminare la punteggiatura; introdurre a, di, se, chi; modificare i pronomi, avverbi e verbi: io → gli; questo → quello; qui → lì. Se scrivete un periodo formato dal solo discorso diretto, la punteggiatura va all'interno del dialogo, come nell'esempio:"Vado e torno. Esercizi di punteggiatura: punto interrogativo. 1) Marco: "Torno a casa!" di Annemar61. Ho trovato l’articolo davvero interessante. Poiché nella maggior parte delle tastiere non esistono, bisogna utilizzare alt + 174 del tastierino numerico per aprirle e alt + 175 per chiuderle. Ad esempio: «Ti voglio bene.» disse mentre le stringeva le mani. La punteggiatura. disse, "in cerca di pane...". Questi segni hanno funzioni differenti e spesso l’autore abusa di questi elementi. I due punti introducono anche un discorso diretto … Gioco: GA-GO-GU - Maestra Anita. •Per aggiungere una descrizione al discorso diretto ("disse Silente", ecc. La punteggiatura. Quando si riportano parole o discorsi altrui, non si usa una virgola, si usano due punti seguiti da virgolette e dall'iniziale maiuscola. E la virgola, in questo caso, va inserita all'interno del discorso diretto.Esempio: - Vado e torno, - disse.Se il testo continua dopo il dialogo, allora il punto va inserito dopo il trattino conclusivo.Esempio: - Esco, - disse, - in cerca di pane -. Le virgolette possono essere basse «» (caporali o all’italiana), alte “ ” (all’inglese), oppure singole ‘ ’ (apici). Come detto, ... La punteggiatura non ferma (virgole, due punti, punto e virgola, parentesi, puntini di sospensione, punto esclamativo, punto interrogativo, barra obliqua e lineetta) deve essere inclusa dentro le virgolette alte. La lineetta (“–”), proprio come il trattino, è uno di quei segni della punteggiatura di cui si fa un uso sporadico, ma che bisogna comunque conoscere se si vuole padroneggiare la scrittura in ogni suo aspetto.. Iniziamo col dire che la lineetta è un segno diverso dal trattino. Vorrei capire: non c’è una vera e propria regola universale della punteggiatura nel discorso diretto? Esercizi di punteggiatura: virgola. gnare a usare la punteggiatura con cognizione di causa bisogna insegnare a scrivere (laddove con scrivere si intende non tanto acquisire il codice, ma comporre testi). Schede didattiche: dal fumetto al discorso diretto Proponiamo due schede didattiche per la scuola primaria e la secondaria di I grado utili per insegnare il discorso diretto ed indiretto. E d'altro canto a restare più impresse nella memoria dei lettori sono le frasi pronunciate dai protagonisti. Non è difficile scrivere... © 2020 Mondadori Media S.p.A. - via Bianca di Savoia 12 - 20122 Milano - P.IVA 08009080964 - riproduzione riservata - I contenuti di questo sito sono scritti direttamente dagli utenti della rete tramite la piattaforma, Segnala il video che ritieni inappropriato, Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti, Come usare l'interpunzione in italiano: le virgolette, il trattino e le parentesi, Scuola primaria: come risolvere i problemi dei primi giorni, Determinazioni planimetriche: angolo di direzione e calcolo della distanza, Come Usare L'interpunzione In Italiano: Il Punto E La Virgola, Analisi del periodo: le subordinate causali, Come evitare di fare errori in un compito di italiano. Lo staff, LINKUAGGIO? - Con • Cognomi, nomi propri, soprannomi (Cesare) L’importante è usarli con coerenza e non cambiare mai metodo all’interno del testo. E infine come adattare la punteggiatura nel caso di monologhi. A entrare nelle citazioni da ricordare sono le voci dei protagonisti a cui dà corpo la penna della scrittore quando inserisce nel testo il discorso diretto.Nel discorso indiretto, invece, lo scrivente riporta le parole del personaggio in forma libera. Nemmeno quando il verbo segue il dialogo. Nell'inglese britannico impieghiamo le Inverted Commas (‘ ... Regole di punteggiatura. Le cose si complicano un poco quando il dialogo viene diviso da un inciso, come nell'esempio:"Esco", disse, "in cerca di pane. Il discorso diretto ed indiretto. Scegli la frase con la punteggiatura corretta. Scrivere può risultare a volte difficile, sia per i più piccoli, sia per gli adulti.Spesso cadiamo in errori dialettali, in dimenticanze grammaticali e talvolta sbagliamo la punteggiatura.Errori se ne possono fare di diverso tipo, anche per distrazione,... Nella grammatica italiana la punteggiatura, quando si scrive, è indispensabile per comprendere subito il pensiero di chi scrive ed anche i vari accenni che lo caratterizzano. Su italianomadrelingua trovi esercizi di italiano relativi al discorso diretto e al discorso indiretto. Gli antichi greci e latini, infatti, Come è nata la punteggiatura Contrariamente a quanto si possa pensare, la punteggiatura non è nata per la lettura ad alta voce. 20-ott-2019 - Esplora la bacheca "discorso diretto e indiretto" di Andreina Terracciano su Pinterest. Devi selezionare il video che desideri segnalare. La punteggiatura in queste frasi è tale da essere sempre separate dal discorso diretto di entrambi i lati da trattini. Definizione. che ? Su italianomadrelingua trovi esercizi di italiano relativi al discorso diretto e discorso indiretto. Come noto l'uso del virgolettato in questi casi può fare la differenza e l'uso delle virgolette diventa una questione non solo di carattere grafico ma di sostanza giornalistica. Il discorso diretto riporta le parole e le frasi nella forma esatta in cui sono state dette o scritte.. Di solito è introdotto dal verbo dire o da verbi analoghi come sostenere, affermare, dichiarare, chiedere, domandare, rispondere, cui seguono i due punti e le virgolette o i trattini . La virgola. Pubblichiamo alcune indicazioni sull'uso della punteggiatura per rispondere a diversi quesiti giunti al servizio di Consulenza Linguistica. Il punto interrogativo e il punto esclamativo. disse, "in cerca di pane?""Esco?" Segni di punteggiatura in frasi con il discorso diretto sono messi a seconda di dove sono esattamente le parole dell'autore.. Quando le parole dell'autore sono all'inizio di una frase, viene inserito un punto dopo di esse e l'istruzione viene formata su entrambi i lati con le virgolette. - Con • Cognomi, nomi propri, soprannomi (Cesare) E nel caso di queste ultime tra caporali «» e virgolette alte “ ”. 20-ott-2019 - Esplora la bacheca "discorso diretto e indiretto" di Andreina Terracciano su Pinterest. Punteggiatura discorso diretto. Sottolinea in rosa il discorso diretto e in blu il discorso indiretto. Nel discorso diretto, il verbum dicendi non va mai preceduto da alcun segno di punteggiatura. In alternativa, potreste andare a capo senza riaprirle, ma creando soltanto il rientro di riga in apertura di paragrafo. Giochi esercizi on-line interattivi per la scuola primaria secondaria. Così facendo abbiamo riservato una pagina per ogni argomento. Senza entrare nel dettaglio, vediamo la differenza tra DISCORSO DIRETTO e DISCORSO INDIRETTO. Pubblichiamo alcune indicazioni sull'uso della punteggiatura per rispondere a diversi quesiti giunti al servizio di Consulenza Linguistica. Definizione. Discorso diretto o indiretto? Come è nata la punteggiatura Contrariamente a quanto si possa pensare, la punteggiatura non è nata per la lettura ad alta voce. Esercizi di punteggiatura: punto interrogativo. Il punto. discorso diretto/indiretto Carte random. In questa miniguida informale riepilogheremo come inserire tali segni di punteggiatura in un … L’amico PUNTO. In caso di lunghi monologhi, cioè quando aprite delle virgolette che andranno chiuse parecchie righe più sotto, potreste far uso di una tecnica narrativa diffusa: spezzate (tutte le volte che volete, ma opportunamente) il monologo andando a capo senza chiudere le virgolette, e riapritele all'inizio del paragrafo successivo. Di cosa si tratta? O anche dette “sergenti” (no, non sto affatto scherzando). Alcune di queste riguardano all'interpunzione, ossia la punteggiatura. Alcuni compiti hanno un grande peso sul voto in pagella. Il discorso diretto è una delle forme tradizionalmente riconosciute del discorso riportato, cioè uno dei modi che offre la lingua per riprodurre, in forma orale o scritta, enunciati appartenenti a un atto di enunciazione diverso da quello che dà luogo alla riproduzione.Così, ad una frase come quella dell’es. Affrontando brevemente il tema nel contesto dell'intervista dove il virgolettato è rimesso a quel tipo di articoli dove appare chiara la distinzione fra domanda e risposta e in cui il ricorso alle virgolette è quello ai classici caporali >. Ecco i 4 passaggi da seguire per usare la punteggiatura nel discorso diretto: 1. inserisci i due punti dopo la frase che contiene i verbi dire, chiedere, rispondere ecc. Lucia mi ha detto questo: "Non andare da Marco, perché non voglio che abbiate contatti"; Lucia mi ha detto di non andare da Marco, perché non vuole che abbiamo contatti. "Mi spiego: è il personaggio che fa una pausa mentre parla. ), prima di chiudere le virgolette, in mancanza di altri segni di punteggiatura, si mette la virgola o anche nulla (devi mantenere però la scelta per tutto il testo) "Professore ," chiese infine. di Saraboiboi. La punteggiatura ha nella lingua scritta il posto dell’intonazione, cioè delle pause e delle sfumature espressive del linguaggio orale. Se dopo le parole dell'autore viene inserita una virgola, la continuazione di un discorso diretto viene scritta con una piccola lettera e, se un punto, inizia … indica una pausa lunga e si usa alla fine di un periodo con significato concluso. All'interno di questi segni diacritici sono racchiusi gli enunciati del discorso diretto. Eccole! Marzo 2018 Ho svolto in parallelo il lavoro sul discorso diretto e indiretto partendo dai fumetti. ; 2. apri le virgolette “ o «; 3. scrivi le parole dei personaggi iniziando con la maiuscola. Ai bambini è piaciuto molto. Così facendo abbiamo riservato una pagina per ogni argomento. Il discorso diretto si chiama così perché ripete direttamente, cioè proprio uguali, le parole pronunciate dai personaggi. Semplice spiegazione dei discorsi diretto ed indiretto e di come trasformare l'uno nell'altro. Esempio: Il sapiente Socrate ebbe a dire: "Questo solamente io so, di non saper nulla". Per migliorare l'esperienza utente di tutti, i commenti sono sottoposti comunque a moderazione. In effetti, dal punto di vista tipografico, la lineetta è lunga circa il doppio rispetto al trattino. I - Indica una pausa lunga e segna la fine di una frase, Si usa negli elenchi (di nomi, di qualità, di azioni) e per separare brevi frasi, Introducono un elenco o una spiegazione, Segna una pausa breve e separa frasi brevi e collegate tra loro , Segnala una domanda, Indica sorpresa,meraviglia, Si usano per segnare che una frase non è conclusa, Si usano per introdurre il discorso diretto, I caporali prendono la denominazione “all’italiana” perché sono i più utilizzati nella nostra lingua, mentre nei testi in inglese è meglio utilizzare il secondo tipo . Le parole si possono scrivere tra graffette <> cominciando con la lettera maiuscola. C’è un simpatico articolo del collega Leonardo che spiega come fare: Le caporali vengono utilizzate da: Mondadori, Adelphi, Garzanti, Guan… Visualizza altre idee su discorso indiretto, imparare l'italiano, lezioni di grammatica. E nel caso di queste ultime tra caporali «» e virgolette alte “ ”. In particolare, adoperando il discorso diretto, che è il modo con il quale riporta una conversazione orale, parola per parola. La punteggiatura ha nella lingua scritta il posto dell’intonazione, cioè delle pause e delle sfumature espressive del linguaggio orale. Lo scrittore deve inserire dei verbi che introducono il discorso diretto, deve inframmezzare le parole dei personaggi con incisi che chiariscano, spieghino. Discorso diretto e discorso indiretto sono due modi differenti di esprimere ciò che viene detto da qualcuno. Le virgolette nella grammatica vengono usate molto spesso per evidenziare alcune parole o delle frasi come ad esempio citazioni, discorsi diretti o termini stranieri non entrati a far parte dell'uso comune della lingua italiana. Il lavoro sulla punteggiatura ha riguardato: il punto fermo, il punto interrogativo, il punto esclamativo, la virgola e i due punti. ... (si introduce un discorso diretto in combinazione con virgolette e trattini). Questa guida illustra che tipo di punteggiatura usare e come inserirla all'interno del testo. Visualizza altre idee su discorso indiretto, imparare l'italiano, lezioni di grammatica. Oltre al genere letterario, un altro contesto in cui l'uso del virgolettato correlato ad un discorso diretto è quello dell'articolo di giornale. 1. Discorso diretto. di Jesi Centro; il discorso indiretto e la concordanza grammaticale dei tempi ), prima di chiudere le virgolette, in mancanza di altri segni di punteggiatura, si mette la virgola o anche nulla (devi mantenere però la scelta per tutto il testo) "Professore ," chiese infine. Per la presentazione del lavoro abbiamo ingrandito il quaderno aggiungendo un’aletta. Per passare dal discorso diretto al discorso indiretto si devono fare alcuni cambiamenti: si tolgono le virgolette e i due punti; quando il verbo della frase reggente è al presente o al futuro non si fa nessun cambiamento nei tempi quando si passa dal discorso diretto al discorso indiretto: ; 2. apri le virgolette “ o «; 3. scrivi le parole dei personaggi iniziando con la maiuscola. Programma grammatica elementari Esercizio n° 1. Chi desidera scrivere bene in italiano deve comprendere, in primo luogo, che... Il periodo è un pensiero compiuto, formato da una o più proposizioni, organicamente collegate fra di loro, separato dal resto del discorso con un segno di punteggiatura forte (punto, punto interrogativo, punto esclamativo). Attualmente si incontra qualche difficioltà nel distribuirle in modo corretto all'interno di un periodo più o meno breve.... Il compito di italiano è sempre una prova molto importante durante l'anno scolastico. Come adattare la frase nel caso si debbano inserire degli incisi che spieghino ulteriormente l'azione. Nel discorso diretto libero. La punteggiatura, questa sconosciuta. Italiano 116 giochi didattici per la scuola elementare primaria. Visualizza altre idee su discorso indiretto, progetti di … Discorso diretto e discorso indiretto sono due modi differenti di esprimere ciò che viene detto da qualcuno. ... (si introduce un discorso diretto in combinazione con virgolette e trattini). Il discorso diretto Inglese britannico. Il punto indica una pausa lunga e separa le frasi tra loro. I due punti introducono anche un discorso diretto … Gioco: GA-GO-GU - Maestra Anita. O, per capirci meglio: quando si va a capo. Il discorso diretto è una delle forme tradizionalmente riconosciute del discorso riportato, cioè uno dei modi che offre la lingua per riprodurre, in forma orale o scritta, enunciati appartenenti a un atto di enunciazione diverso da quello che dà luogo alla riproduzione.Così, ad una frase come quella dell’es. Per la presentazione del lavoro abbiamo ingrandito il quaderno aggiungendo un’aletta. È attraverso il dialogo che lo scrittore può mostrare vividamente l'azione. Quando mettere le virgolette? Non sono questi: <<…>> (segni maggiore e minore) ma queste: «…». Ecco i 4 passaggi da seguire per usare la punteggiatura nel discorso diretto: 1. inserisci i due punti dopo la frase che contiene i verbi dire, chiedere, rispondere ecc. Inglese britannico Inglese americano; I segni d'interpunzione che fanno parte del discorso diretto si trovano all'interno delle virgolette. Io avrei bisogno di guide per capire oltre che la punteggiatura all’interno e all’esterno anche ciò che segue il dialogo. La punteggiatura nei discorsi diretti - Italiano Senza Errori Il personaggio parla, si interrompe, ribatte, oppure spiega, si misura in un "botta e risposta" con un altro personaggio. La virgola segna una breve pausa nella frase. Basta un po' di disattenzione e di superficialità per compromettere il lavoro di ore. 2) le parti al discorso diretto sono inserite in una frase o accompagnate dai cosiddetti “verbi dichiarativi” (dire, spiegare, aggiungere… ecc.). Ecco dunque alcuni esempi di discorso diretto che illustrano e rendono più … In questo ambito il tema si pone sia per l'intervista che per l'articolo in cui si ricorre alla citazione. il discorso indiretto si usa quando si racconta cio’ che e’ stato detto da due o piu’ persone, senza usare le parole precise. Le chiuderete a monologo terminato. Tutto il resto sarà oggetto di riflessione nel corso del prossimo anno scolastico. 1. Se il dialogo è introdotto da un verbo dichiarativo, allora il punto non va infilato nel dialogo: "Qui il punto del dialogo va infilato nelle virgolette, mentre le virgole dell'inciso restano fuori dal dialogo.Nel caso in cui la virgola riguardi il dialogo, allora andrebbe collocata dentro le virgolette:"Esco," disse, "in cerca di pane. il discorso diretto richiede: – i verbi come dire, chiedere, rispondere… – due punti e una lineetta o le virgolette – dopo la – o << va sempre la lettera maiuscola. O … In tutti casi sono importanti,... Scrivere in italiano corretto è davvero molto importante, soprattutto in ambito professionale, ma è una competenza che troppo spesso viene sottovalutata o presa alla leggera. La punteggiatura. : Regole di punteggiatura discorso diretto, come e quando usare le virgolette e i caporali, Regole di punteggiatura discorso diretto, come e quando usare le virgolette e i caporali, http://4.bp.blogspot.com/-cSC1BpkAZBE/UQlsBidMJGI/AAAAAAAAFR4/UZyynwVnHGQ/s320/regole+punteggiatura+discorso+diretto.jpg, http://4.bp.blogspot.com/-cSC1BpkAZBE/UQlsBidMJGI/AAAAAAAAFR4/UZyynwVnHGQ/s72-c/regole+punteggiatura+discorso+diretto.jpg, https://www.linkuaggio.com/2013/01/regole-di-punteggiatura-discorso.html, Temi su Resistenza e Liberazione d'Italia. La punteggiatura è importante perché, oltre a comunicare il senso della frase, ci aiuta a capire meglio il tono con cui leggere il testo. Per esempio: “Sono andata al supermercato e ho comprato mele, arance, miele, carciofi, pane, marmellata epatate”; 2. dopo un elemento all’inizio della frase che fa riferimento a qualcosa precedente… Le virgole rientrano tra i principali segni di interpunzione che vengono utilizzati con maggior frequenza nella lingua italiana. Quando si riportano parole o discorsi altrui, non si usa una virgola, si usano due punti seguiti da virgolette e dall'iniziale maiuscola. 18-lug-2017 - Esplora la bacheca "Discorso diretto e indiretto" di maestra Gabriella di SOS SOSTE, seguita da 1596 persone su Pinterest. Primaria. Aprile 2017. Discorso diretto. Ad esempio: «Ti voglio bene.» disse mentre le stringeva le mani. 18-lug-2017 - Esplora la bacheca "Discorso diretto e indiretto" di maestra Gabriella di SOS SOSTE, seguita da 1596 persone su Pinterest. Il discorso diretto ed indiretto. Parto dai dialoghi segnalati dalle virgolette alte (quelle basse fanno uso delle stesse regole). gnare a usare la punteggiatura con cognizione di causa bisogna insegnare a scrivere (laddove con scrivere si intende non tanto acquisire il codice, ma comporre testi). In alternativa esistono numerosissime soluzioni per Microsoft e Mac che reimpostano la tastiera allo scopo. Nemmeno quando il verbo segue il dialogo. Il primo dilemma da affrontare per la punteggiatura del discorso diretto è relativo alla scelta tra trattino e virgolette. Sembra un dettaglio, un di più, e invece è una cosa fondamentale della nostra grammatica, poichè ci permette di far capire meglio il senso di una frase nonché l’emozione, l’enfasi che vogliamo darle. I - Indica una pausa lunga e segna la fine di una frase, Si usa negli elenchi (di nomi, di qualità, di azioni) e per separare brevi frasi, Introducono un elenco o una spiegazione, Segna una pausa breve e separa frasi brevi e collegate tra loro , Segnala una domanda, Indica sorpresa,meraviglia, Si usano per segnare che una frase non è conclusa, Si usano per introdurre il discorso diretto, Il tema appare più rilevante e di delicatezza non trascurabile si pone nel caso in cui l'autore riporti frasi attribuite ad altri. The Good, The Bad and The Ugly-Ennio Morricone Live@Palais Omnisports (Paris)-4 February 2014 - Duration: 6:19. tells wells Recommended for you Riprova più tardi. Si è verificato un errore nel sistema. In questa miniguida informale riepilogheremo come inserire tali segni di punteggiatura in un … discorso diretto. 305 risultati della ricerca 'punteggiatura discorso diretto' Discorso diretto indiretto Memory. Devi inserire una descrizione del problema. All'interno di periodi più articolati, la virgola va inserita quando non c'è nessun segno di punteggiatura prima delle virgolette:Mi ha detto: "Vado e torno", ed è volato via.La virgola scompare se all'interno dell'enunciato c'è un segno di interpunzione:Mi ha detto: "Vado e torno?" Le regole di punteggiatura del discorso diretto non sono difficili così come quelle che andrebbero rispettate per il corretto utilizzo d... Prima di indirizzarvi al corretto utilizzo delle, Siamo felici che partecipi alla community del nostro sito con commenti e osservazioni, ma ricorda di rispettare sempre le norme di buona condotta e le nostre Condizioni di Utilizzo che trovi nella parte in basso della pagina. 2) Marco disse di tornare a casa Nell'esempio qui sopra sono presentate due frasi diverse il cui senso è comprensibile: Marco dice a qualcuno di tornare a casa. #1 Se devi scrivere un periodo composto dal solo discorso diretto, la punteggiatura va all’interno del dialogo. Italiano 116 giochi didattici per la scuola elementare primaria. Vorrei capire: non c’è una vera e propria regola universale della punteggiatura nel discorso diretto? Al posto delle virgolette puoi usare un’unica lineetta dopo i due punti; L'uso corretto della punteggiatura rende la lettura scorrevole, comprensibile e piacevole. E così funziona con gli altri segni di interpunzione, per esempio con il punto interrogativo:"Esco?" Al posto delle virgolette puoi usare un’unica lineetta dopo i due punti; il discorso indiretto si usa quando si racconta cio’ che e’ stato detto da due o piu’ persone, senza usare le parole precise. Fra reazioni infuocate o imbarazzati silenzi. Comp. le regole della punteggiatura per gli alunni stranieri dalla Zanichelli; Schede didattiche di italiano per imparare a scrivere correttamente il discorso diretto ed indiretto con esercizi adatti alle varie classi: percorso didattico a cura dell’ Ist. Punteggiatura: attenzione alle virgolette. I due punti e il discorso diretto. Solitamente il discorso diretto è introdotto dai verbi dichiarativi (dire, affermare, dichiarare, chiedere, eccetera) cui seguono, nell'ordine, i due punti, lo spazio e un segno a scelta tra: le virgolette alte ("..."), i caporali o virgolette basse (>), i trattini lunghi (-...-). Il video illustra le differenze tra discorso diretto e discorso indiretto e le conseguenze sintattiche dell’uso del secondo al posto del primo.. Dopo una prima parte che definisce i due tipi di discorso, vengono analizzati uno per uno tutti i cambiamenti che il passaggio da una struttura all’altra comporta, osservandoli attraverso esempi concreti. discorso diretto, la punteggiatura, che non è troppo difficile da imparare, in opere letterarie è molto comune.Pertanto, il libro può essere un buon aiuto visivo per lo studio di questo argomento.Dopo tutto, percezione visiva, insieme con la conoscenza delle regole potrebbe ben sicuro nella memoria di conoscenza "Discorso diretto". Io avrei bisogno di guide per capire oltre che la punteggiatura all’interno e all’esterno anche ciò che segue il dialogo. La punteggiatura è veramente importante quando si scrive affinché l’altro possa capire senza difficoltà né fraintendimenti quello che vogliamo dire. Per trasformare il discorso diretto in discorso indiretto devi: eliminare la punteggiatura; introdurre a, di, se, chi; modificare i pronomi, avverbi e verbi: io → gli; questo → quello; qui → lì. Giochi esercizi on-line interattivi per la scuola primaria secondaria. Esempio: «Vado a fare la spesa.» In questo caso qualsiasi segno di punteggiatura tu debba inserire alla fine del dialogo, sia ! •Per aggiungere una descrizione al discorso diretto ("disse Silente", ecc. Sottolinea in rosa il discorso diretto e in blu il discorso indiretto. disse, "in cerca di pane.""Esco?" Marzo 2018 Ho svolto in parallelo il lavoro sul discorso diretto e indiretto partendo dai fumetti. Ai bambini è piaciuto molto. Esempio: Il sapiente Socrate ebbe a dire: "Questo solamente io so, di non saper nulla". Parto dai dialoghi segnalati dalle virgolette alte (quelle basse fanno uso delle stesse regole). ed è volato via. Che si usano per indicare un discorso diretto o una citazione, per mettere in risalto un’espressione ironica o gergale. "Se il dialogo è introdotto da un verbo dichiarativo, allora il punto non va infilato nel dialogo:Mi ha detto: "Vado e torno".Ma le cose cambiano con il punto interrogativo, il punto esclamativo e i puntini di sospensione, dopo i quali sparisce il punto della frase dichiarativa:Mi ha detto: "Vado e torno?" Programma grammatica elementari Esercizio n° 1. 1) Marco: "Torno a casa!" Inglese britannico Inglese americano; I segni d'interpunzione che fanno parte del discorso diretto si trovano all'interno delle virgolette.